Es Necesario Confiar


La vera grandezza di tutti è la capacità che abbiamo di agire, di lavorare con amore e fiducia e non con paura. La fiducia sostiene tutti gli altri valori dell'essere umano: disciplina, generosità, solidarietà, cooperazione, flessibilità, pazienza, tolleranza. Sembra strano che in tempi di così tanta violenza, aggressione, violazione dei diritti, ingiustizia in generale, che si trovasse di fronte a una "realtà spaventosa"
parlare di fiducia. Credo senza dubbio che sia l'unico modo per annullare la trappola che abbiamo teso come presunta difesa. Ogni attacco, contrattacco o: "Attacco prima che mi facciano male", è una difesa dalla paura e la paura è un'emozione, basata sulla falsa idea di separazione.

Credere in te stesso separato crea sentimenti di solitudine e la solitudine ti fa sentire insicuro. È come se tu dicessi: "Se mi hanno lasciato solo è perché non sono abbastanza bravo e tanto meno merito qualcosa".

La situazione è che quando ci sentiamo meno e ovviamente spaventati, vulnerabili, la mente opera in due modi, da un lato, cercando di mostrare in modo permanente un'immagine di superiorità in alcuni aspetti: il migliore, il più intelligente, il più allegro. -le personalità gonfiate diventano infinite, sempre competitive con le loro accuse di aggressività- e dall'altra proiettano la propria colpa sugli altri, cioè sono gli altri a farmi del male. Da quella prospettiva sbagliata, frammentata della realtà, non c'è pace possibile.

Siamo tutti presi nella stessa trappola e per questo è necessario partire dal riconoscimento di chi siamo veramente. Non siamo né "più di" né "meno di" nessuno e non c'è spazio per i confronti. L'essere è completo, intero, solo quando agisce per paura ci si sente incapaci, poco. La pace deve iniziare in se stessi, ripristinare la fiducia nel nostro essere e da lì diffondersi in tutto il mondo. Per letteralmente tutti, la fiducia non può essere limitata, perché non ci sarebbe pace, o ti fidi o hai paura e con la paura non c'è pace mentale possibile.

Deve esserci un processo di ristabilimento della fiducia nell'essere umano, dove l'obiettivo fondamentale dell'unione è armonizzato con i mezzi reali per raggiungerlo e quei mezzi che possiamo utilizzare si riferiscono a un profondo lavoro personale di conoscenza di se stessi, di comprensione. dei meccanismi della mente, della scoperta del vero essere.

Come trasmettere i valori di cooperazione, solidarietà, onestà, integrità, dai nostri sentimenti di inferiorità?

È inutile se cerchiamo di agire in modo congruente con i nostri pensieri più altruistici se non sviluppiamo la fiducia in noi stessi e non la estendiamo agli altri.

La vera grandezza di tutti è la capacità che abbiamo di agire, di lavorare con amore e fiducia e non con paura. Se confidiamo nella nostra capacità creativa, lavorando su ciò che ci piace, scopriremo un'intelligenza infinita.

La fiducia sostiene tutti gli altri valori dell'essere umano: disciplina, generosità, solidarietà, cooperazione, flessibilità, pazienza, tolleranza.

Quindi la condizione indispensabile per essere in pace è l'autostima; riconoscere la vera ricchezza dentro di noi e non vivere, al contrario, in un atteggiamento di difesa contro i nostri simili.

Publicar un comentario

0 Comentarios